25 Luglio 2024

Il sistema nervoso

Neurologia – il sistema nervoso

Esami Clinici
Esami Clinici
Il sistema nervoso è il più complesso e importante sistema dell’organismo.
Sebbene gran parte del suo funzionamento sia ancora sconosciuto, è tuttavia un dato di fatto che tutto ciò che avviene nell’organismo è controllato da strutture di questo sistema.
Contrariamente all’opinione comune, vista, gusto, odorato e udito sono processi che avvengono nel cervello, il vero centro del sistema nervoso.
Inoltre, il cervello è sede della memoria, interpreta le sensazioni, seleziona l’importanza delle informazioni, invia segnali di allarme e sovraintende al ritmo del respiro a seconda delle necessità di ossigeno dell’organismo istante per istante.
Il cervello è anche la sede della personalità, governa l’umore, l’immaginazione e persino i desideri sessuali.
Attività quali camminare, parlare, ridere, mangiare o correre vengono attuate tramite il passaggio di impulsi nervosi che hanno origine nel cervello e vengono trasmessi, mediante i nervi a determinati gruppi muscolari, organi o ghiandole.
Sebbene sia in realtà infinitamente più complesso, il sistema nervoso può essere paragonato al più sofisticato calcolatore elettronico che programmi il funzionamento giornaliero di una grandissima industria.
Sono necessarie migliaia di miglia di cavi per collegare tra loro le varie parti. Lungo i fili, centinaia di messaggi arrivano simultaneamente al calcolatore centrale per essere decodificati, selezionati e interpretati, e il calcolatore è in grado di decidere in frazioni di secondo come reagire alla nuova informazione e come memorizzarla per un eventuale uso futuro.
Se il calcolatore centrale subisce un guasto le apparecchiature ausiliare cessano di funzionare, l’afflusso di informazioni si interrompe e, in mancanza di una immediata riparazione, l’industria è costretta a chiudere.
L’encefalo è il calcolatore del nostro organismo ed è la parte principale del sistema nervoso centrale. E’ coadiuvato dal midollo spinale e da due nervi cranici: il nervo ottico (vista) e il nervo olfattivo (odorato).
Comprende, inoltre, il sistema nervoso periferico. (Quest’ultimo è composto da 10 paia di nervi cranici, 31 paia di nervi che partono dal midollo spinale e infine dal sistema nervoso autonomo, diviso in ortosimpatico e parasimpatico.)

tratto dal libro “Gli Esami Clinici” di Mario Laffey Fox e Truman G. Schnabel – Ed. Euroclub

Related posts