20 Luglio 2019

Veratrum Album

Veratrum album è il farmaco del colera.
Freddo intenso, gelo in tutto il corpo.
Sudore gelato sulla fronte e sul corpo.
Diarrea profusa e acquosa accompagnata da vomito.
Prostrazione estrema.
Cianosi sul volto. Lineamenti scavati e tirati.
In salute Veratrum album è un arrogante, altezzoso che può scendere a volgarità. E’ un calunniatore; tace e se parla critica.
Si diventa Veratrum album quando si teme di perdere o si ha perduto qualcosa che rappresenta, agli occhi del paziente, la posizione sociale.
Il pensiero è rivolto a sventure immaginarie e imminenti. Questo timore si estende anche al dominio spirituale.
Certezza di essere dannato e di perdere la salvezza dell’anima. Questo stato si spinge fino al delirio religioso, in cui il malato crede di parlare con Dio, esorta al pentimento e prega istericamente, sempre gelato e coperto di sudore gelido.
Veratrum album è distruttivo e violento, lacera gli abiti e distrugge i mobili.
Quando non delira lavora senza tregua, freneticamente; il suo blando e a volte encomiabile delirio è la scalata sociale.
Se il paziente e socialmente nullo inventa, anche a momenti delirando, una pretesa situazione di privilegio.
Veratrum album cambierà continuamente lavoro perchè non ama occupazioni che non considera alla sua altezza. il problema del denaro in se gli e indifferente, il lavoro è un mezzo per acquisire prestigio.
Il volto ha un’espressione ansiosa; è spesso assente con i pensieri e risponde a monosillabi. Sta solo, in silenzio, cogitando e ignorando i parenti. Altre volte loquacissimo, isterico, altezzoso o in preda a parossismi di collera.
Veratrum album è un ipoteso, quindi è freddolosissimo, rabbrividisce di continuo e la cute è gelida, così il sudore che è più evidente sulla fronte.
Anche quando è febbricitante sente freddo.
La lingua e fredda, l’alito pure, così il naso, che è gelato. E il farmaco dei collassi.
La cefalea è accompagnata dalla sensazione di pezzo di ghiaccio sul vertice. La pressione sulla testa migliora il dolore.
Può essere migliorato dall’iniziare delle mestruazioni.
Alzandosi da seduto e da coricato può vedere tante palline nere davanti agli occhi e sentire forti rumori (acufeni) nelle orecchie.
Sente in bocca come un gusto di menta fredda.
Le fauci sono aride. Nonostante il freddo, beve tutto gelato e ama succhiare ghiaccio. Anche i cibi li ama freddi o gelati Avversione definita per i cibi cotti Intolleranza per la frutta e desiderio di frutti acidi.
Infiammazione di stomaco con nausea. rinvii acidi.
Vomiti violenti, con nausea, che collassano il paziente.
Diarrea dopo acqua gelata e frutti crudi d’estate, con crampi alle estremità. Diarrea come acqua di riso, con coliche tremende e prostrazione.
Cuore tachicardico, polso filiforme e debole, svenimento per leggere emozioni, dopo rigurgiti, defecando. Con tutto questo sente freddo allo stomaco e all’addome.
Le mestruazioni sono anticipate, profuse, dolorose, accompagnate da diarrea, freddolosità e sudore freddo.
Se le mestruazioni vengono soppresse (in seguito a menopausa o ad operazioni) può sviluppare deliri a sfondo religioso.
Veratrum cura i cani che mangiano gli escrementi (la stessa cosa per gli umani, se capitasse).

tratti dal libro “Manuale pratico di Omeopatia” di Ruggero Dujany edito da Red/Studio redazionale

Related posts

Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, per fornirti servizi e pubblicità in linea con le tue preferenze. Se chiudi questo banner o prosegui con la navigazione cliccando un elemento della pagina ne accetti l'utilizzo. Per maggiori informazioni su come modificare il consenso e le impostazioni dei browser supportati.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi