05 Aprile 2020

La salute dei nati sotto il segno del Leone

LEONE (Leo) 
22 luglio – 21 agosto
La salute dei nati sotto il segno del Leone – Pianeta dominante: Sole.
Astrologia e Salute
Astrologia e Salute
Connesso con: cuore, cistifellea, dorso e spina dorsale.
Avete necessità di: alimenti che contengano fosfati di magnesio.
Dovreste sviluppare: la capacità di decidere rapidamente e il senso dell’opportunità.
Dovreste evitare: eccitazioni, emotività, fretta e presunzione.
Il Sole, l’astro aureo e risplendente intorno a cui ruotano tutti i pianeti del nostro sistema, sorgente di ogni potere vitale, regolatore supremo di ogni esistenza terrena, passa lungo il segno del Leone, che ne è dominato, dal 22 luglio al 21 agosto.
Chi ha visto la luce nel suddetto periodo è ben fortunato!
Dotato infatti di una enorme energia fisica ha, come se non bastasse, grandi capacità di recupero. L’intera sua vita è caratterizzata da una continua intensità dinamica che lo sospinge all’azione e a raggiungere le mete prefissesi.
Il segno del Leone rappresenta non solamente il cuore umano, ma quello dell’intero creato. E proprio il cuore, quest’organo vitale per le sue funzioni, che viene colpito dalle malattie principali che sono caratteristiche di questo segno zodiacale. Citeremo, tra le tante, l’arteriosclerosi e le disfunzioni a carattere degenerativo, l’angina pectoris e le miocarditi, gli aneurismi e le tachicardie.
I nati sotto il segno del Leone possono anche essere vittime di brevi malattie caratterizzate da febbre elevata; oppure essere afflitti da dolori alla schiena, infermità alla spina dorsale, atassia locomotoria: tutto ciò in diretta funzione e dipendenza di particolari eventuali aspetti negativi, che dovrebbero però risultare bene evidenti nel piano astrologico di natività del soggetto.
La vostra collocazione nel quadro e nello schema celeste delle cose vi predispone in gioventù ad attacchi di febbre reumatica, morbillo e meningite (specialmente se vi troverete costretti a vivere in congregazioni e collettività, come per esempio, le caserme e gli accampamenti militari).
In linea di massima il nato sotto il segno del Leone non è però soggetto a malattie croniche o comunque prolungate, ma piuttosto a disturbi acuti che lo colpiscono d’improvviso per scomparire ben presto.
II dottor Cornell, che senza dubbio non poteva dimenticare l’energica attrazione che il lavoro ma anche i diversivi esercitano sui nati nel segno del Leone, nell’elencare le caratteristiche patologiche del segno, ha aggiunto: « Le infermità derivanti da stravizi, piaceri e divertimenti, eccessi passionali, eccetera».
La regola fondamentale, se vorrete mantenervi in buona salute, è di controllare la sovrabbondanza di energia solare che vi è elargita in tanta copia. In altre parole: costringetevi alla moderazione, almeno entro quei limiti che vi sarà possibile imporre alla vostra esuberante natura di soggetti controllati dal Leone.
Avete assoluta necessità di dormire a lungo, sia che possiate farlo per otto ore filate, oppure raggiungendo questa durata complessiva con brevi e successivi periodi di sonno; oppure aggiungendo alle ore della notte quelle di una congrua siesta pomeridiana. Tenete sempre presente che recenti ricerche scientifiche hanno dimostrato che la prolungata mancanza di sonno non solamente danneggia in modo grave la salute, ma può persino pregiudicare la capacità di svolgere in modo soddisfacente qualsiasi attività professionale.
In qualche caso, poi, diventa addirittura impossibile che la vittima dell’insonnia possa, per ovvi motivi di sicurezza, accettare qualsiasi posto di lavoro che implichi incarichi di una certa importanza e responsabilità.
La scienza ufficiale, comunque, non ha scoperto nulla che già non fosse a conoscenza, da sempre, della saggezza popolare! Lo scudiero del nobile cavaliere Don Chisciotte della Mancia, il bravo Sancio Panza, ebbe a dichiarare con l’ingenuità e la sincerità del villico: « Dio benedica chi ha inventato il sonno!

Tratto dal libro “Astrologia e Salute di V. Garrison” – Longanesi

Related posts

Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, per fornirti servizi e pubblicità in linea con le tue preferenze. Se chiudi questo banner o prosegui con la navigazione cliccando un elemento della pagina ne accetti l'utilizzo. Per maggiori informazioni su come modificare il consenso e le impostazioni dei browser supportati.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi