17 Agosto 2019

Bagno di Stanger

Il bagno di Stanger è conosciuto quale bagno idroelettrico totale. Esso abbina la idrotermoterapia con l‘elettroterapia.
Temperatura d’acqua: da 38 a 30 gradi (può essere fatto anche a temperatura ascendente).
Durata del bagno: da 20 a 30 minuti. A temperatura di 38 gradi il tempo di immersione nel bagno può essere prolungato con facilità fino a 45 minuti.
Applicazione: da stabilire dopo bagno di prova. Se si tratta di malato ricoverato, il bagno può essere fatto ogni giorno o a giorni alterni. Anche applicazioni di 2 bagni alla settimana portano a buon risultato. Non si consiglia il bagno di Stanger in forma ambulatoriale. E’ da tenere presente che nuca e testa (fino alle orecchie) devono essere immerse.
Ciclo: da 10 a 15 bagni. Ripetibile.
Indicazioni: reumatismo cronico primario, malattia reumatica, mialgiasciatalgia, forme polineuritiche, dolori articolari, artrosi diffusa, malattia gottosa, morbo di Rajnaut, disturbi di irrorazione sanguigna nell’arteriosclerosi (in questi casi temperatura ascendente fino a 8 gradi), rieducazione da paresi e paralisi (temperatura ascendente fino a 38 gradi).
Controindicazioni: vedi: bagno totale di surriscaldamento.

Tratto da “Terapia Fisica” di Erick Fussanegger – Casa di Cura San Marco

Related posts

Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, per fornirti servizi e pubblicità in linea con le tue preferenze. Se chiudi questo banner o prosegui con la navigazione cliccando un elemento della pagina ne accetti l'utilizzo. Per maggiori informazioni su come modificare il consenso e le impostazioni dei browser supportati.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi